PASSAGGI LETTO-CARROZZINA PAZIENTE EMIPLEGICO

Ti sei mai chiesto se esiste una procedura migliore di un'altra per aiutare il tuo caro a spostarsi dalla sedia al letto e dal letto alla sedia?

Stando in casa, potete trovarvi di fronte a delle situazioni di ordine pratico come questa, a cui non siete propriamente preparati e forse un consiglio può tornarti utile.


Voglio condividere con te un "Trucco del mestiere" estratto dalle Video Guide per:



  • Evitare al paziente distorsioni di caviglia e di ginocchio durante i passaggi letto-carrozina-letto
  • Rendere il passaggio più sicuro ed agevole
  • Ridurre il rischio di cadute

perché troppo spesso ho visto i familiari effettuare il trasferimento dal letto alla sedia e viceversa in modo scorretto e pericoloso. 

ATTENZIONE!
Il video che vedrai è una parte di una delle lezioni  Video Guida per il recupero dell'emiplegia sinistra . Quindi se nel tuo caso la paralisi è a destra, devi invertire tutte le posizioni!


Il primo punto fondamentale è: salvaguardare l'arto inferiore plegico durante il passaggio.
Infatti l'arto plegico, non ha spesso la possibilità di sostenere il peso del corpo, né tanto meno la sua rotazione, quindi dovremo cercare di effettuare la rotazione del corpo a carico della gamba "sana", sarà pertanto necessario e fondamentale scegliere correttamente il lato in cui posizionare la carrozzina in prossimità del letto.

Ti faccio un esempio pratico, se dobbiamo andare al letto, dobbiamo raggiungere il letto con la carrozzina e posizionare il lato destro del corpo adiacente al lato del letto, in questo modo il familiare potrà posizionarsi di fronte al malato, aiutarlo ad alzarsi ed aiutarlo a ruotare il bacino verso il bordo del letto per sedersi.

Come vedi la rotazione avviene totalmente a carico dell'arto inferiore destro, se fosse avvenuto al contrario sarebbe accaduto che il piede sinistro sarebbe rimasto fermo a terra mentre il ginocchio si sarebbe girato e questo potrebbe causare delle lesioni al ginocchio e alla caviglia.

Mentre quando dobbiamo scendere dal letto e sedersi sulla carrozzina, dobbiamo posizionare la carrozzina sul lato opposto, ovvero una volta che il paziente si sia seduto sul bordo del letto e che abbia preso contatto a terra con i piedi, dovrà ruotare di nuovo sull'alto inferiore destro quindi il lato sinistro della carrozzina dovrà essere adiacente al letto proprio per permettere questo tipo di rotazione.

Ti ricordo che nel caso in cui le difficoltà di movimento invece siano a carico della gamba destra dovrai invertire il raginamento e lasciare che sia la gamba sinistra a sostenere il carico e le rotazioni. Qui trovi la nostra newsletter, dove ogni giorno circa 20 tra pazienti, familiari e professionisti si iscrivono per ricevere gratuitamente altri contenuti speciali sull'ictus cerebrale ed il suo recupero. Il primo report sarà "10 cose che devi sapere sull'ictus"

0 commenti:

Posta un commento

lascia un commento